Nain

Al limitare occidentale del grande deserto Dasht-e-Kavir, 200 chilometri a est di Isfahan, sorge la pittoresca città di Nain, con le caratteristiche case di argilla e una delle moschee più antiche dell’Iran le cui vestigia risalgono al 900.I tappeti di questa città hanno un’ottima reputazione e sono molto apprezzati. Sia il materiale che la realizzazione è di primissima classe e la densità dei nodi è altissima, spesso oltre un milione di nodi al metro quadro. Il materiale nei tappeti più esclusivo è costituito da lana su un ordito di seta e utilizzando la seta sia per l’ordito che la trama e il vello.

Nain Ex fine